Lugo – Case Rossini

Descrizione

Gioachino Rossini (Pesaro 1792 – Parigi 1868) ha vissuto a Lugo dal 1802 al 1804: un periodo breve, ma intenso che coincide con gli anni dell’adolescenza e della prima formazione musicale. L’itinerario rossiniano a Lugo non può che partire dalla casa di famiglia, o meglio dalle case.

La casa di proprietà del nonno di Rossini si trova in via Giacomo Rocca 14. Qui il compositore in realtà non ha mai vissuto perché all’epoca la casa era stata affittata a parenti. L’edificio, restaurato e segnalato da una lapide, conserva fotografie, documenti e riproduzioni che attestano il legame di affetto del compositore con la città. Attualmente è sede di mostre e attività culturali. La casa in cui Rossini ragazzo ha vissuto con la madre Anna Guidarini, cantante, e il padre Giuseppe Antonio, banditore trombettiere comunale, si trova invece in via Manfredi 25 ed è anch’essa segnalata da una lapide.