Il paesaggio concettuale

Descrizione

Nelle tavole zoogeografiche di Claudio Parmiggiani compaiono cinque continenti all’interno di cinque mucche, in altrettante fotografie. Con ironia, l’artista ha creato una rappresentazione simbolica dei vecchi continenti in un “non luogo”, mappe immaginarie inscritte sulla pelle di un animale, la mucca, presente in tutto il mondo. La zoogeografia è una materia scientifica che si occupa della distribuzione geografica delle specie animali sulla terra e ne analizza i diversi fattori di suddivisione nel corso del tempo.

Anche per Ontani e per Penone il paesaggio è trattato per simboli e allegorie, mentre per la più narrativa Losi la ricerca s’incentra sui fenomeni di trasformazione degli ambienti naturali, sia per cause organiche, sia umane.

L’arte concettuale, nata negli anni Sessanta del Novecento, esprime la priorità del pensiero dell’artista sulla realizzazione dell’opera, che esiste già nell’idea, nel concetto mentale dell’autore e si concretizza compiutamente nella realtà attraverso l’interpretazione dello spettatore.

Copyright degli artisti.