In figurina: banchetti nella storia

Descrizione

Nell’iconografia della figurina il cibo è un tema rilevante, raffigurato con diverse modalità, dal semplice ingrediente all’elaborazione e al suo consumo. In questo caso il tema proposto sono i banchetti storici della serie Liebig.

Nell’età della pietra si consuma il pasto all’aperto seduti in terra attorno a un fuoco su cui cuoce la carne, mentre un cacciatore presenta la preda catturata. Il banchetto dei faraoni vede i commensali seduti attorno alla mensa, su cui sono appoggiate stoviglie e un’anfora, attorniati da servitori. I protagonisti del banchetto degli antichi greci sono per la maggior parte guerrieri, che seduti in terra si accingono a consumare un pasto frugale e a bere il vino dalle coppe, servito da un’ancella.

Gli altri banchetti suggeriscono eleganza e raffinatezza: il medievale, quello dell’epoca di Re Sole e quello primo Novecento, con le tavole ricoperte da candide tovaglie, bottiglie, calici e stoviglie in bella mostra, mentre i servitori portano cibi elaborati. Piacevolmente ironico è il ricco banchetto di Sancio Panza governatore.