La poesia degli oggetti di ogni giorno

Descrizione

Ettore Guatelli (1921-2000) collezionava con amore tutto ciò che poteva raccontare la vita e ha disposto più di 60.000 oggetti di uso quotidiano in istallazioni artistiche e poetiche.

Guatelli, inoltre, produsse delle “schede racconto” che documentano come i contadini e i lavoratori della zona chiamassero le cose e come vivessero gli oggetti. Documentò riti, tradizioni, matrimoni, battesimi e ogni momento speciale della vita, compresa la guerra.

Foto di Saverio Lombari Vallauri, Fabrizio Dell’Aquila e Archivio Fondazione Museo Guatelli.