Medicina popolare

Descrizione

Studiare le piante officinali, coltivare un’aiuola, realizzare un erbario e un video: gli studenti di Pianoro, coadiuvati dal Museo di arti e mestieri “Pietro Lazzarini”, hanno esplorato con i cinque sensi il loro territorio. Il progetto “Medicina popolare”, selezionato nell’ambito della seconda edizione del concorso di idee “Io amo i Beni Culturali” (2012-2013), è partito dall’esigenza di avvicinare gli studenti ad alcuni aspetti della storia locale e dal bisogno di mettere in contatto la tradizione del passato con le moderne tecniche ecosostenibili.

Tra i numerosi prodotti realizzati si segnalano: un video sulle pratiche magiche esercitate nel passato a partire dalle specie vegetali presenti nel territorio; un’aiuola a spirale all’esterno del museo, con messa a dimora di numerose specie erbacee comuni; un erbario con esemplari raccolti durante le uscite; cartelloni che illustrano le caratteristiche di alcune piante officinali e il loro impiego in erboristeria.