Palazzo Tozzoni – La sala da pranzo

Descrizione

La sala da pranzo del palazzo si trova al piano terra ed è caratterizzata dal grande tavolo centrale e dalle piattaie bolognesi seicentesche alle pareti. La mise en place è realizzata con stoviglieria in maiolica francese di fine Ottocento, prodotta nelle prestigiose fabbriche alsaziane di Serreguemines, decorata con il motivo “a Bryonia”; le posate d’argento e la cristalleria sono italiane.

Al piano nobile l’appartamento impero, realizzato nel 1818 in occasione del matrimonio tra il conte Giorgio Barbato e Orsola Bandini di Faenza, comprende anche la sala da pranzo. Gli arredi sono opera dell’ebanista Angelo Bassi e le decorazioni parietali e del soffitto di Pasquale Saviotti, entrambi faentini.

Foto di Andrea Scardova.