Un corredo da tavola per Papa Pio IX

Descrizione

Il cardinale Giovanni Maria Mastai Ferretti, divenuto papa col nome di Pio IX, fu vescovo di Imola dal 1832 al 1846. A lui si deve il rinnovamento dell’appartamento rosso al piano nobile del Palazzo Vescovile di Imola, ora sede del museo, insieme all’appartamento verde. La tradizione vuole che il bicchiere da vino di bottega tedesca, fosse parte del corredo da tavola del futuro papa quando era vescovo della Diocesi imolese.

Mentre il raro servizio di sette bicchieri di manifattura tedesca (C. Werner, Heidelberg) reca lo stemma dei conti Gamberini dipinto sulla coppa. Il cardinale Antonio Domenico Gamberini fu segretario di stato di papa Gregorio XVI.