Archivio di Stato di Rimini

Piazzetta San Bernardino 1
47921 Rimini

0541 784474

L’Archivio di Stato di Rimini viene istituito nel 1995 a seguito della nascita della Provincia di Rimini; precedentemente era operativo come sezione staccata dell’Archivio di Stato di Forlì.

Situato nel cuore del centro storico, l’Istituto è ubicato in un edificio settecentesco in passato adibito a convento, di fianco all’antica chiesetta di San Bernardino.

L’Archivio di Stato, organo periferico del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, si occupa di conservazione, tutela e valorizzazione dei beni archivistici, assicurandone la consultazione per la ricerca e lo studio.

L’Istituto organizza inoltre manifestazioni culturali (mostre, convegni, presentazione di pubblicazioni scientifiche a carattere locale) e attività didattica rivolta agli studenti di Rimini e provincia.

Tra i principali fondi documentari conservati in Archivio, i “Cabrei” settecenteschi e la raccolta “Pergamene”, consistente in circa 4500 esemplari (1014-1839).

L’Archivio di Stato di Rimini è tra i vincitori della IV edizione del concorso di idee “Io amo i Beni Culturali” con il progetto “I documenti brindano”.