Casa del Suono – Parma

Piazzale Salvo D’Acquisto

43121 –  Parma

0521 031103

La Casa del Suono, inaugurata nel 2008, è ospitata nella ex Chiesa di Santa Elisabetta. E’ la terza tra le strutture che l’Istituzione Casa della Musica ha progettato e gestisce direttamente, insieme al Museo dell’Opera e al Museo Casa Natale Arturo Toscanini.
Diversamente dagli altri due musei, la Casa del Suono si propone soprattutto come spazio dedicato ad attività didattiche, divulgative e di ricerca musicale a tutto campo, dall’ambito artistico a quello scientifico. E’ anzi anch’essa in qualche modo uno “strumento musicale” perché ospita sistemi tecnologici molto sofisticati di trattamento e diffusione del suono che permettono l’esecuzione di composizioni musicali appositamente create. Nella Casa del Suono sono state infatti realizzate due avveniristiche installazioni d’ascolto: un “lampadario sonoro”, che permette di creare sorgenti sonore virtuali che si muovono nello spazio sopra l’ascoltatore, e la cosiddetta “sala bianca” dotata di un sistema surround avanzato. In entrambi i casi è stata applicata una tecnologia d’avanguardia basata sulla Wave Filed Synthesis ( WFS planare e lineare).
La Casa del Suono ospita anche una ricca esposizione di apparecchi storici di riproduzione e trasmissione del suono che documentano l’evoluzione tecnologica del settore e i suoi risvolti sociali. Gli apparecchi appartengono in gran parte alla collezione di don Giovanni Patanè (Giarre 1924 – Parma 2000) per molti anni parroco in un paese della provincia parmense. La collezione conta circa 400 pezzi che vanno dai primi esemplari di fonografi e di radio a galena, datati tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento, agli apparecchi radiofonici e ai fonoriproduttori della metà del Novecento. Apparecchi e strumenti che documentano i decenni successivi provengono da altre donazioni o sono stati acquistati dalla Casa della Musica.
Il percorso espositivo è così articolato: il suono riprodotto: dal fonografo di Thomas A. Edison al grammofono di Emile Berliner; il suono trasmesso: la nascita della radio, dalle radio a galena all’invenzione della valvola; il suono in casa: la radio come primo mezzo di comunicazione di massa; il suono in tasca: dal mobile al portatile; il suono per tutti: nascita del microsolco, della stereofonia e invenzione del transistor; il suono nuovo: dall’analogico al digitale.