Castello di Spezzano – Fiorano Modenese

Via del castello, 12

41042 Spezzano di Fiorano Modenese (MO)

0522 532094

L’origine del castello è da far risalire con tutta probabilità all’XI secolo. Inizialmente dotato di strutture di difesa, in legno, alquanto semplici, sarà nel XIII secolo che si provvederà a sostituirle con ben definite strutture in muratura. Composto di una cinta muraria e di torri lungo le cortine, presenta al suo interno una cappella dedicata a S. Agata. La struttura del castello, così definita, è rimasta tale fino al XV secolo mantenendo la sua funzione di difesa e di rifugio per la popolazione. Il fortilizio conserva tuttora il ponte levatoio, il cortile cinquecentesco e, nel grande salone, un ciclo di affreschi eseguiti tra il XVI e il XVII secolo raffiguranti cinquantasette vedute dei feudi dei Pio.

Il museo della ceramica, allestito all’interno del Castello di Spezzano, è un museo a carattere prevalentemente tecnologico e ha l’obiettivo di documentare la vocazione di questo territorio alla lavorazione dell’argilla fin dall’antichità. Il percorso museale intende ricostruire l’evoluzione della ceramica dal Neolitico ai giorni nostri. L’esposizione mostra al visitatore le trasformazioni che, nelle varie epoche, hanno interessato la produzione di questo materiale: dalle tecniche di lavorazione, alle fornaci, alle diverse tipologie delle forme e delle decorazioni.