Bologna Musei – Collezioni Comunali d’Arte

Piazza Maggiore 6

40121 Bologna

051 2193631

Dal 1936 le sale già dei Legati Pontifici conservano opere dal Duecento ai primi del Novecento (Vitale da Bologna, Francia, Tintoretto, Gentileschi, Nuvolone, Cagnacci, Burrini, Crespi, Gandolfi, Hayez, Savini, Morelli), mobili e suppellettili, merletti e ricami Aemilia Ars. Erede dell’antica galleria del Gonfaloniere e delle donazioni al Senato cittadino (XVII-XVIII secolo), il museo ha come nucleo fondante diciotto dipinti di Donato Creti donati al Senato bolognese nel 1744 e opere di Pelagio Palagi e della sua collezione, acquisita nel 1860 e oggi suddivisa tra vari istituti cittadini. Vi sono confluite opere dai lasciti Baruzzi, Pepoli, Pizzardi, Rusconi. Vanta splendidi affacci su Piazza Maggiore e sull’ambiente urbano circostante ed è fonte per l’araldica e per l’iconografia storica relativa alla città e al restauro architettonico fra Ottocento e Novecento