Musei San Domenico – Forlì

Piazza Guido da Montefeltro 12

47121 Forlì

0543 712659

Il prestigioso complesso conventuale di San Giacomo Apostolo in San Domenico, recentemente sottoposto a lavori di ristrutturazione e restauro, è stato destinato a nuova sede della Pinacoteca e dei Musei Civici. Le opere attualmente esposte coprono un arco temporale dal XII al XVIII secolo.

Nell’ala di destra, sono collocate le opere più antiche: il Trittico del Maestro di Forlì le tavole del Beato Angelico, il monumento sepolcrale del Beato Marcolino di Rossellino, la grande Crocefissione di Palmezzano; nell’ala di sinistra, le opere di Palmezzano, Baldassarre Carrari, Francesco Zaganelli e la pittura del Cinquecento romagnolo fino al manierismo. L’Ebe di Canova è stata qui trasferita nel gennaio del 2009, in occasione della mostra Canova. L’ideale classico tra scultura e pittura.

Il museo ha partecipato al progetto, intitolato “Le mani raccontano ciò che gli occhi non dicono”, selezionato nell’ambito della seconda edizione del concorso di idee “Io amo i Beni Culturali” (2012-2013).