Museo dell’Aceto Balsamico Tradizionale – Spilamberto

Il Museo dell’Aceto Balsamico Tradizionale, unico al mondo dedicato a questa DOP, è stato inaugurato nel 2002 a Spilamberto grazie all’intuizione del fondatore della Consorteria dell’A.B.T.M. Simonini, con il patrocinio del Presidente della Repubblica, per volere di Regione, Camera di Commercio, Provincia.

L’obiettivo del Museo è di far conoscere al pubblico un prodotto intimamente legato alla cultura del territorio emiliano: nelle sale è possibile immergersi nel fascino dei profumi e dei gusti di questo inimitabile prodotto. Il visitatore scoprirà la complessità della sua preparazione, resa perfetta dal tempo e dall’esperienza, e assisterà a quei processi finora gelosamente custoditi nelle acetaie di famiglia.

La visita si conclude nell’acetaia sociale dove i maestri della Consorteria accompagnano i turisti nella degustazione.