Museo Etnografico Romagnolo “B. Pergoli” – Forlì

Il Museo etnografico di Forlì è tra i più antichi musei italiani dedicati alla cultura materiale. Il suo primo nucleo è rappresentato dalla Mostra Etnografica Romagnola allestita nel 1921 da Aldo Spallicci, Emilio Rosetti e Benedetto Pergoli.
Inaugurato l’anno successivo all’interno di Palazzo Del Merenda, il museo espone tra l’altro alcune ricostruzioni di ambienti rurali e domestici e di tipiche botteghe artigiane: tra queste anche una bottega di liutaio, realizzata con i materiali e gli attrezzi appartenuti a due liutai attivi a Forlì nella prima età del Novecento: Armando Barbieri e Rodolfo Tramonti.

Percorsi